Musica al matrimonio

3474125874

Feste private e compleanni
  •  

    l'eleganza della musica che trasforma la tua festa in energia

     

    music-instrumen

    Duo trio quartetto, band, percussioni live, dj set

    il palco musicale e’ gia’ pronto per il vostro matrimonio!.

Permessi SIAE

Gli sposi che si trovano ad organizzare il loro matrimonio sono travolti da un’attivita impegnativa.

Spesso le vostre domande ricadono sulla siae allora crediamo di fare cosa gradita nel darvi una piccola linea guida su come affrontare l’annosa questione.

Chi è che deve richiedere il permesso SIAE?

Il permesso SIAE deve essere richiesto dal committente o dall'organizzatore dell'evento.

Nel caso di un ricevimento di matrimonio, ad esempio, i committenti sono gli stessi sposi. Il ruolo di committente puo’ essere assunto dal gestore della location ma la prassi è inusuale.

Nella maggioranza dei casi sono proprio gli sposi a doversene occupare perché i gestori delle location delegano ad essi quest’impegno.

Per richiedere il permesso è necessario rivolgersi all’uffico SIAE competente sull'area territoriale in cui si trova il locale che ospiterà il vostro evento.Il modo più veloce per trovare quale sia la sede competente è chiedere al gestore della location oppure accedete al seguente link www.siae.it/SIAE_InItalia.asp

Per ottenere i recapiti esatti dell'ufficio SIAE di zona potete cliccare sul sito ufficiale http://www.siae.it Potete recarvi in SIAE qualche settimana prima dell’evento,non c’e’ un termine preciso.

I diritti d'autore sull'esecuzione vengono pagati alla SIAE anticipatamente e variano a seconda dei seguenti parametri:

1. Categoria del locale dove si svolgerà l'evento

2. Numero di invitati previsti

3. Tipologia e finalità di musica eseguita (generi da ascolto, generi da ballo, ecc.)

Dopo aver effettuato il pagamento, l'ufficio SIAE vi consegnerà due documenti:

1. Il Permesso Spettacoli e intrattenimenti (che va consegnato al gestore della location)

2. Il Programma Musicale, un modulo cartaceo quadrettato nel quale vanno indicati autori e titoli delle opere eseguite (che deve essere consegnato ai musicisti il giorno del matrimonio)

L’unico onere dei musicisti e’ la compilazione del programma musicale,che deve avvenire lo stesso giorno dell’esibizione al matrimonio, ne’ prima ne’ dopo.